Congratulazioni per il tuo piccolo Golden!!


Hai da poco accolto il tuo piccolo in casa, ed è giusto che tu sappia come prendertene cura nel modo più giusto.

Ogni cucciolo, di qualunque razza esso sia, ha bisogno di cure costanti e specifiche. Il tuo nuovo compagno di vita, ti è stato affidato microchippato, vaccinato e sverminato ed è stato iscritto al libro delle origini ENCI.

Questo però non significa che abbia bisogno di meno attenzioni.

Appena arriverà a casa, ti sembrerà spaesato e timoroso, è normale, deve abituarsi alla sua nuova vita con te.

Da buon proprietario, devi assicurarti fin da subito, di destinargli uno spazio idoneo nella sua nuova casa. Non dovrai relegarlo in una stanza tutto solo, ma non dovrai nemmeno tenerlo in una delle stanze più chiassose di casa.

Lui come tutti i cuccioli avrà bisogno di dormire diverse ore al giorno, quindi assicurati che i bambini di casa, fin da subito imparino a rispettare gli spazi del cane.

Elimina tutti gli oggetti potenzialmente pericolosi per un cucciolo, o evita di lasciarli alla sua portata, fai attenzione anche ai tuoi indumenti. I cuccioli sono molto curiosi e pertanto potrebbero entrare in possesso di oggetti a te cari e danneggiarli mentre vi gioca.

Assicurati di aver riposto, su ripiani alti, detersivi e detergenti. Fai attenzione alle prese elettriche, a cavi del telefono e di altri apparecchi elettrici.

Quando avrai trovato il giusto posto dove collocare il tuo piccolo Golden, assicurati di lasciare a sua disposizione, una cuccia o un box, dotato di cuscino per cani o di una copertina, magari corredato da un giocattolo per cani, quella diventerà per il resto della sua vita, la sua camera da letto.

Ricordati che dopo il viaggio verso casa, il piccolo farà la pipì, quindi prima di portarlo in casa accompagnalo in giardino o sul terrazzo ( o luogo dove vorrai faccia i suoi bisogni) dopo che si sarà "liberato" lodalo con parole dolci "bravo/a" Se non sei in possesso di un terrazzo o di un giardino, serviti di una traversina igienica, posizionaci il cucciolo sopra ed aspetta, non forzarlo mai, lo faresti sentire obbligato o peggio ancora, potresti intimorirlo.

Per almeno il primo mese, bisognerà avere molta pazienza e dovrai essere tu ad insegnargli dove fare i propri bisogni. Ricordati; solitamente i piccoli fanno i loro bisogni dopo aver mangiato, giocato e dormito, quindi quelli saranno i momenti dove prestar massima attenzione.

Ricorda sempre di lodarlo quando farà i suoi bisogni nel posto giusto e non sgridarlo se li farà dove non doveva, in tal caso, portalo in un'altra stanza e mentre non ti osserva ripulisci tutto.

La prima notte è importantissima, lasciagli una piccola lucina accesa così che non si senta abbandonato. Lascia a sua disposizione acqua e qualche gioco, magari anche un pezzetto di pane duro.

Come già ben sai i cani discendono dal lupo. L'85% dei modelli comportamentali del cane sono ancora oggi il risultato di modi di agire dei suoi antenati, gli animali da tana.

Comprendere la natura del "branco" è semplice: più ci si trova in alto nella scala sociale, più privilegi si hanno.

Nel momento in cui noi viviamo in un "branco" a composizione mista (uomini ed animali) la comprensione delle regole, genera qualche confusione.

Perché la struttura sociale di un "branco" resti unita deve sussistere il modello LEADER-ALFA. Quando la struttura non è nettamente definita, ne consegue che si avranno cani sempre più disobbedienti.

Di seguito sono illustrati alcuni comportamenti non aggressivi per avere buoni risultati.

  • Negagli la libertà di movimento in casa (piccoli cancelli ai piani superiori o a determinate stanze)
  • Accertati che il cane si guadagni tutti i suoi privilegi: coccole, cibo, passeggiate, gioco. Non consentire al cane di chiedere questi privilegi. Farlo stare seduto, farlo attendere, ecc. ti mette in posizione di controllo.
  • Non consentirgli di salire su sedie, letti o divani senza il tuo permesso.
  • Prepara il cibo in sua presenza e fallo attendere mentre tu stesso mangi.
  • Organizza giochi competitivi se sei sicuro di vincere. Ciò significa che alla fine il giocattolo dovrà trovarsi nelle tue mani e tu lo riporrai.
  • Accertati che passi dopo di te attraverso le porte, fai in modo che ti segua e mai ti preceda.

I Golden sono cani estremamente intelligenti quanto sensibili, è importante mantenere un comportamento sempre coerente con loro, altrimenti rischieresti di spaesarlo. Non amano atteggiamenti troppo impulsivi, con loro non occorre alzare la voce, e mai percuoterli. Al Golden basta un secco "NO" per capire di aver sbagliato.

Sono cani di corporatura robusta che tollerano bene il freddo e poco il caldo, amano fare lunghe passeggiate ed è importante che nei primi mesi abbia modo di conoscere il mondo umano, dovrà avere sempre incontri stimolanti e controllati, insegnagli fin da subito che quando arriva un ospite a casa riceverà sicuramente un premio "bocconcino appetitoso" se non gli salterà addosso. Il primo anno di età è importantissimo per lo sviluppo del tuo cane, assicurati che non faccia troppi salti, che non prenda scivoloni e che non corra in casa sul pavimento liscio.